Opera Del Mese 1
...
4 Ottobre Ott 2013 1500 5 years ago

S. Giorgio - Giorgio Solari, 1404

Sceso dalla sua guglia in seguito ai bombardamenti del 1943, il S. Giorgio del Museo del Duomo è un’opera chiave per chi volesse addentrarsi nelle tante storie che corrono a formare la Storia del Duomo. La grande statua è infatti quella che fu posizionata sulla parte terminale della prima guglia, era il 1404. Il Gran cantiere era agli esordi e la guglia svettava solitaria verso Nord-Est.

La prima destinazione della statua fu la guglia dedicata a Marco Carelli, ricco mercante di tessuti, che intrecciava i suoi affari tra il Nord Italia e le Fiandre, e che per devozione e magnanimità devolse la maggior parte dei suoi averi alla Fabbrica del Duomo, ente fondato da Gian Galeazzo Visconti per provvedere alla costruzione della cattedrale, e sostenuto poi dalla città di Milano. Nel volto del santo cavaliere, armato di spada e pugnale, a ricordare il leggendario incontro con il drago, i lineamenti sono levigati dal tempo ma ancora riconoscibili: sono tradizionalmente riconosciuti come quelli di Gian Galeazzo Visconti.

Ricoverata nei depositi della Fabbrica dopo la guerra, integrata e restaurata, oggi accoglie il visitatore del Museo per attraversare un percorso che comincia seicento anni fa e non si è ancora concluso.